Villa Paradiso

Un bed and breakfast unico: una stupenda casa particular a Baracoa, Cuba

Baracoa 2018: le migliori foto dell’anno (e molto altro!)

Pubblicato il: 19 Ottobre, 2019.


Vorremmo ricordare l’anno che sta finendo e ringraziare i nostri ospiti, collaboratori e amici condividendo le nostre migliori foto di questi 12 mesi. Dedichiamo con affetto questa carrellata di immagini a voi che avete reso il nostro 2018 un anno molto speciale!

Daybreak Villa Paradiso Baracoa Cuba

Baracoa: uno scrigno colmo di infiniti tesori

Nel 2018 abbiamo continuato a condividere con voi alcune delle esperienze più autentiche vissute nella nostra regione e a farvi conoscere escursioni uniche in luoghi reconditi che non appaiono nelle guide turistiche. Il nostro blog, Assaporando Baracoa, è risultato essere la più completa guida di Baracoa disponibile gratuitamente a livello mondiale!

Baracoa Bay • Cuba

1. Pozo Azul

Con un veicolo 4×4 siamo andati là dove Cuba inizia per mostrarvi il meraviglioso Pozo Azul, che è stato menzionato in alcuni brillanti articoli rivolti agli amanti dei viaggi d’avventura. La sua remota ubicazione e la difficoltà di accesso fanno sì che Pozo Azul sia un sito per molti irraggiungibile.

Pozo Azul • Baracoa • Cuba (Acrostichum aureum)

2. Dal fiume Toa fino a Quibiján

Un’altra incredibile gita in 4×4 ci ha portato a Quibiján, una piccola comunità alle porte della Riserva della Biosfera Cuchillas del Toa. Laggiù potrete conoscere la straordinaria flora endemica e una tenuta familiare di permacultura veramente unica: indimenticabili panorami e occasioni di confronto con innovatori ecologisti del posto!

Quibijan • Baracoa • Cuba

3. Spiagge recondite

Per quanto riguarda le spiagge, gli ultimi 6 km prima di arrivare al Canyon del Yumurí abbondano di luoghi incantevoli. Questa strada, che si può percorrere in bicicletta, comincia dalla spiaggia El Manglito, una piccola comunità di pescatori dove potete assaporare i migliori crostacei freschi di Baracoa.

El Manglito • Baracoa Cuba

Infatti, il tratto che va da El Manglito al Canyon del Yumurí offre ai turisti varie spiagge e posticini poco visitati. A tale proposito, vi promettiamo di pubblicare un articolo più dettagliato nel 2019!

Boulders near Yumurí • Baracoa • Cuba

Così, se trovate El Manglito troppo affollata, potete raggiungere Barigua per godervi un bel massaggio sulla spiaggia prima di un gustoso piatto di pesce o di crostacei.

Spa on the beach at Barigua • Baracoa • Cuba

Se volete vedere ulteriori foto delle altre spiagge di Baracoa, le troverete alla fine di quest’articolo: spiaggia Cajuajo, Spiaggia Mapurisí e spiaggia Maguana!

4. Ritmi ancestrali e buoni piatti contadini

Se siete amanti della musica tradizionale cubana, qui a Baracoa non dovete perdervi gli antichi ritmi del nengón e del kiribá, sviluppatisi nella comunità di El Güirito: un’altra eccellente occasione per interagire con la gente del posto durante canzoni, balli e delizioso cibo tradizionale che include varie pietanze di verdure.

Kiriba + Nengon • Baracoa Cuba

5. La flora di Baracoa: così tanto da scoprire!

Il richiamo della ricca flora di Baracoa continua a farci intraprendere nuove esplorazioni in aree da noi mai visitate, dove ci imbattiamo nelle piante e fiori più belli, come questa panetela (Phyllanthus epiphyllantus).

Phyllanthus epiphyllanthus • Baracoa Cuba
Phyllanthus epiphyllanthus

Attualmente siamo molto attratti dalle orchidee selvatiche e da altre piante e fiori endemici, come questa splendida orchidea Epidendrum anceps che spunta da una roccia calcarea. (Promettiamo di scrivere anche un articolo sulle orchidee e altre piante tropicali di Baracoa nel 2019.)

Epidendrum anceps • Baracoa Cuba (Orchid, Orquídea, Orchidée)
Epidendrum anceps

Se anche voi siete amanti di piante e alberi, vi svelo un piccolo segreto: l’habitat unico di Baracoa, chiamato charrascal, con i suoi impervi terreni di serpentinite, presenta una flora affascinante che tuttavia passa quasi sempre inosservata. Continuiamo a chiederci come mai…

Charrascal • Baracoa • Cuba
Charrascal

6. Vedute panoramiche incomparabili

Non c’è niente di meglio che un panorama spettacolare per chi è alla ricerca di nuove prospettive ed ispirazione. La Bahía de Taco, nella parte marittima del Parco Alejandro de Humboldt, si presta particolarmente al caso.

Bahía de Taco • Baracoa Cuba

Se vi piacciono le escursioni ed il trekking, potrete apprezzare quest’altra vista dall’alto di una collina, tra piante e alberi endemici in un sentiero poco conosciuto del Parco Humboldt: il sentiero Loma de Piedra.

Loma de Piedra • Alexander Humboldt National Park • Baracoa Cuba

7. Tramonti da sogno

Vi affascinano i tramonti? Qualunque sia l’escursione che abbiate deciso di realizzare nella nostra regione, al vostro ritorno al volgere della giornata, avrete l’occasione di assistere ad alcuni dei più incantevoli spettacoli del tramonto. Osservate il sole mentre scompare dietro la montagna detta La Bella Durmiente (La Bella Addormentata), un altro elemento distintivo del paesaggio di Baracoa!

Baracoa Cuba

Oppure questo panorama crepuscolare, nel punto dove sfocia il fiume Toa

Toa • Baracoa • Cuba

8. Gli agricoltori di Baracoa: tra attenzione all’ambiente e creatività ecologica

Nel 2018 abbiamo dato visibilità ad alcuni esponenti locali nel campo dell’agricoltura ecologica, da cui potete recarvi.

Eco Farming • Baracoa Cuba

A diciotto chilometri dalla foce del Toa, sulla strada che costeggia il fiume, la fattoria di permacultura a gestione familiare El Edén, non è altro che il giardino dell’Eden. E la coppia formata da Oni e Pincho, coloro che vi accoglieranno, non è soltanto estremamente ospitale, ma anche fonte di ispirazione.

Agriculture écologique • Baracoa Cuba

Nel Parco Nazionale Alejandro de Humboldt siamo stati ricevuti da Caridad e Mandiel, la cui piccola azienda familiare produce, tra le atre cose, succhi e aceto naturale di frutta. Date un’occhiata alle loro macchine per la produzione di succhi, interamente costruite a partire da materiali recuperati e riciclati!

Agroecología • Baracoa Cuba

Nei pressi della tenuta di Caridad e Mandiel, la famiglia Oliveros è specializzata nella produzione di fertilizzanti organici, alcuni dei quali realizzati con i resti vegetali lasciati dal passaggio degli uragani! Anche Doyle Oliveros è molto preparato e sarà felice di accompagnarvi in una delle visite agroecologiche del Parco Humboldt.

Agricultura ecológica • Baracoa Cuba

Non perdetevi i nostri futuri articoli sull’ecologia e gli ecologisti di Cuba: gli abitanti delle campagne di Baracoa stanno sviluppando un rapporto di integrazione con l’ambiente sempre maggiore, ed è evidente una marcata leadership femminile.

Eco Farmers • Baracoa Cuba

Come potete vedere, o per le sue fattorie ecologiche, o per le sue foreste tropicali, o per i suoi fiumi e spiagge, Baracoa è una destinazione eccezionale per i viaggi in famiglia.

Baracoa Cuba

Nel 2019 il nostro blog tratterà articoli sulla medicina naturale e le antiche conoscenze delle piante della nostra regione, così come altre pratiche ecologiche cubane, includendo suggerimenti per un soggiorno a Baracoa specificatamente ecoturistico.

9. Piccola parentesi: seguiteci su Instagram…e Pinterest!

Se vi piace la fotografia di viaggio e volete vedere più foto della natura e della gente di Baracoa, non dimenticate di dare un’occhiata a tutte le nostre foto, raccolte in un unico posto: seguiteci su Instagram!

Villa Paradiso Baracoa Instagram

Ah, nel 2019 speriamo di essere abbastanza presenti anche su Pinterest (dobbiamo ancora imparare molto a riguardo…).

10. Ci sono venuti a trovare blogger e scrittori (e hanno parlato di Villa Paradiso sul web!)

La riflessiva e sensibile blogger britannica Yasmin Dick, autrice dell’emergente blog Generation Avocado, che tratta di viaggi, stili di vita e arti culinarie, ha presentato Villa Paradiso come uno dei suoi siti preferiti, dicendo: ”Niente viene trascurato, nulla sembra essere di troppo disturbo: tengono conto scrupolosamente di ogni dettaglio del soggiorno di ciascun ospite, incluso il tocco personale di dare il benvenuto per nome.”

La nota esperta di viaggi a Cuba Claire Boobbyer alloggiò a Villa Paradiso ad aprile, mentre svolgeva una ricerca per un articolo sulle migliori spiagge di Cuba per Condé Nast Traveller (noterete che 4 delle 10 spiagge incluse nell’articolo di Claire si trovano nella regione di Baracoa!).

Abbiamo avuto il piacere di guidare Claire in un’avventura in bicicletta attraverso l’area protetta di Yara-Majayara fino a Boca de Boma.

Boca de Boma • Baracoa Cuba

Da lì proseguimmo verso la selvaggia spiaggia Cajuajo, con una sosta al sito archeologico Cueva del Cacique, dove Claire poté partecipare ad una visita condotta da Roberto Ordúñez Fernández, direttore della Sociedad Arqueológica de Baracoa.

Archaeology in Baracoa, Cuba

Il romanziere francese Serge Legrand-Vall rimase con noi per alcuni giorni. Ci fece omaggio di una copia autografata del suo romanzo La rive sombre de l’Ébre, una magnifica storia ambientata durante la Guerra Civile Spagnola. Il suo nuovo libro, Reconquista, sta per essere pubblicato, e sembra che Baracoa sia parte del racconto…

Serge Legrand-Vall

Anche la scrittrice canadese esperta di cioccolato Doreen Pendgracs, autrice di Chocolatour, alloggiò nella nostra casa per alcuni giorni mentre esplorava il patrimonio e la produzione del cacao a Baracoa. Fu così gentile da portarci alcune incredibili varietà di cioccolato, inclusa una dell’azienda Chapon fatta con fave di cacao di Baracoa.

Doreen ha scritto anche di Villa Paradiso, chiamandola “il gioiello delle terre del cacao di Cuba”. Siamo ansiosi di leggere il suo prossimo libro di viaggi e cioccolato, che includerà Baracoa tra altre incredibili terre del cacao del mondo. (Non perdetevi il suo primo libro di viaggi e cioccolato: una deliziosa e istruttiva lettura per gli appassionati tanto del cioccolato quanto dei viaggi!)

Dal Canada ci fecero visita Kristen e Abel, dell’eccezionale agenzia di viaggi sostenibili WoWCuba. Trascorsero momenti incredibili esplorando la regione di Baracoa  e, molto generosamente, dichiararono nel loro profilo Instagram che gli anfitrioni di Villa Paradiso “sono semplicemente esperti in materia di ospitalità”.

Posted by WoWCuba on Friday, September 21, 2018

Dal sud della Florida, la scrittrice, avventuriera ed esperta di viaggi a Cuba Heidi Siefkas decise di regalarsi la sua prima visita a Baracoa in occasione del suo compleanno.

Heidi Siefkas in River Duaba • Baracoa Cuba

Il viaggio di Heidi alla scoperta di Baracoa si è svolto fra tipiche avventure, e ve le racconta tutte nel suo blog! Se state pensando di venire a Cuba per la prima volta, non dimenticate di dare un’occhiata alle vignette sagaci e divertenti che compongono il suo libro Cubículo a Cuba!

Heidi Siefkas • Dusk by El Yunque • Baracoa Cuba

Ed infine, la giornalista britannica e scrittrice di viaggi Lydia Bell ha soggiornato a Villa Paradiso durante la sua visita di Baracoa, con l’obiettivo di scrivere sulle ricchezze culinarie della nostra regione. L’accompagnava il fotografo britannico Rama Knight. Non perdetevi l’articolo di Lydia sul cibo di Baracoa, che sarà pubblicato insieme alle foto di Rama nelle pagine della rivista Food Travel!

11. Sulla vetta del mondo (di TripAdvisor!)

Quest’anno i nostri ospiti ci hanno posizionati saldamente al 1° posto di TripAdvisor tra i bed and breakfast di Baracoa meglio valutati dai turisti. E nonostante stentiamo a crederci, le affettuose recensioni dei nostri ospiti hanno permesso a Villa Paradiso di situarsi tra i primi 5 bed and breakfast di tutta Cuba. Stiamo sognando?!

Villa Paradiso Baracoa on TripAdvisor (Cuba)

12. L’amicizia sui social media

Quest’anno molti meravigliosi amici e amiche ci hanno sostenuto facendoci superare i 3000 follower su Twitter e gli 800 “mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Questi amici sono numerosi e siamo loro profondamente grati: ci dispiace soltanto non poterli nominare tutti. Ma, gente: voi sapete di chi stiamo parlando e vi vogliamo bene!

 

Villa Paradiso è stata nominata ad un paio di premi di riconoscimento da nostri pari: un’ottima maniera da parte di blogger indipendenti di farne conoscere altri che stimano ed amano.

L’incredibile e divertente Adventuring Woman, del Minnesota, ci ha nominati al Sunshine Blogger Award e, allo stesso modo, i sempre ingegnosi e spassosi Bonster e Chopster, di Monster Voyage, del Regno Unito, ci hanno nominati al Versatile Blogger Award.

E da New York, Kemi, la meravigliosa promotrice della sostenibilità che scrive Musings and Adventures, ha nominato Villa Paradiso al Liebster Blogger Award.

Nel 2018 Villa Paradiso ha allacciato rapporti speciali con l’Australia, grazie a Cheryl e Perry di Wicked Bubble di Port Douglas, che sono turisti e amici di vecchia data della nostra regione e hanno chiesto la nostra collaborazione per scrivere e pubblicare un gran bell’articolo su Baracoa nel loro blog.

Non potremmo concludere questa sezione senza salutare calorosamente le nostre chat preferite del 2018 su Twitter: #CultureTrav, #FoodTravelChat, #RoadTripChat, #SundaySunsets, #FunTravelChat… e non vediamo l’ora di partecipare nel 2019 ad un’altra chat che abbiamo appena scoperto: #TRLT (The Road Less Traveled = la strada meno percorsa).

13. Cosa ci riserva il 2019 (e il 2020!)

Il sito web di Villa Paradiso in italiano? Sì! A gennaio daremo il benvenuto a Elisa Merelli di Venezia, che quest’anno si è offerta volontaria, molto cortesemente e generosamente, per tradurre tutto il nostro sito internet in italiano: come potremmo ringraziarti, Elisa?

Nel 2018 siamo venuti a sapere che l’incredibile coppia formata da Samantha Owen-Stoddart, conosciuta per essere l’autrice di SOS Travel U.K. e suo marito Adam Stoddart, noto sui social media come Chance to Travel, verranno a farci visita nella seconda metà del 2019.

E nel 2020 Baracoa e Villa Paradiso saranno la tappa finale e la ciliegina sulla torta dell’epico tour delle Americhe di Monster Voyage!

14. Nel frattempo a Cuba… (Parlando di una rivoluzione…)

Il modello della “casa particular” cubana è stato creato come un’impresa economica familiare, come un’ulteriore alternativa di accoglienza agli hotel e, aspetto molto importante, come un contesto idoneo affinché i turisti stranieri potessero interagire con le famiglie cubane e imparare di più sul nostro Paese.

Anche durante il 2018 abbiamo avuto il grande piacere di chiacchierare con i nostri ospiti riguardo gli ultimi eventi verificatisi a Cuba. Amici: abbiamo un nuovo presidente, Miguel Díaz-Canel Bermúdez. La nostra Assemblea Nazionale del Potere Popolare è stata riformata con un 53% di donne. Bolsonaro ha messo in dubbio il livello professionale dei dottori cubani in Brasile? Beh, si tratta di medici con vocazione internazionalista, che hanno ricevuto il Premio Dr. Lee Jong-Wook per la Sanità Pubblica, conferito loro dall’Organizzazione Mondiale della Sanità!

Cuba ha attuato un processo di riforma costituzionale altamente partecipativo ed innovatore, indicendo più di 130˙000 riunioni locali d’analisi e proposte in tutto il Paese e che culminerà in un referendum a febbraio 2019 per approvare la nuova Costituzione.

Cuba Constitutional Reform

E Cuba ha continuato a resistere di fronte all’embargo imposto dagli Stati Uniti, contando sull’appoggio di (praticamente) tutti i Paesi dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Per molti dei nostri ospiti, queste conversazioni hanno permesso di ridurre la disinformazione che i mezzi di comunicazione corporativi di molti Paesi divulgano a proposito di Cuba.

15. Un felicissimo 2019!

Cari amici: ci avete dato il meglio di voi stessi come ospiti o collaboratori! La nostra casa è stata spesso superaffollata. A volte eravamo esausti. Ma abbiamo avuto sempre motivi per essere felici e grati: siamo fortunati che voi siate arrivati nella nostra vita! Qualcuno ha detto che l’amicizia è come un giardino ben curato… Che i nostri giardini fioriscano e splendano nel 2019!

Villa Paradiso Baracoa Cuba

Il nostro più caloroso ringraziamento alla nostra amatissima amica e collega Gladys! Molto popolare tra i nostri ospiti, Gladys ha saputo guadagnarsi l’affetto di molti con il suo amichevole e luminoso sorriso e i suoi modi gentili, riflessivi e attenti nei confronti degli altri. Inoltre Gladys ha visto aumentare il numero degli ammiratori del suo delizioso caffè tostato in modo tradizionale.

4x4 Adventure in Baracoa, Cuba

Cara Gladys: il 2019 ci riserverà molte altre avventure meravigliose da vivere assieme!

16. Le foto delle spiagge! (No, non ce le eravamo dimenticate)

Iniziamo da spiaggia Cajuajo.

Cajuajo, Baracoa, Cuba

Continuiamo con spiaggia Mapurisí.

Mapurisí, Baracoa, Cuba

E chiudiamo con spiaggia Maguana!

Maguana, Baracoa, Cuba

Altri ringraziamenti

Ileannes e Indira dell’agenzia Ecotur a Baracoa sono state meravigliose anche quest’anno. Molte grazie al Parco Nazionale Alejandro de Humboldt e a Roermi, la nostra magnifica guida durante la visita alle fattorie ecologiche. Noel Coutin Lobaina, che dirige il Museo Archeologico Cuevas del Paraíso, è stata un’incredibile e generosa fonte di informazioni sulla flora endemica della regione. E come sempre, il nostro ringraziamento va anche al nostro programmatore web, Roninsoft. Grazie a tutti per aver avuto un’influenza tanto positiva durante quest’anno!


Baracoa, Cose da fare, Turismo sostenibile

Tag:, , , , , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Modulo di contatto