Villa Paradiso

Un bed and breakfast unico: una stupenda casa particular a Baracoa, Cuba

Il miele di Cuba: una visita agli apicoltori di Baracoa

Pubblicato il: 16 Novembre, 2019.


Probabilmente lo saprete già: al contrario di quanto avviene ad altre latitudini, a Cuba le api godono di un’eccellente salute. E i turisti da tutto il mondo apprezzano il buon miele del nostro Paese. Ecco perché abbiamo deciso di far visita agli apicoltori di Baracoa.

Apiculture Cuba Beekeeping Apicultura Baracoa

In effetti, abbiamo gustato talmente tante volte questo miele delizioso che era giunta l’ora di incontrare gli apicoltori della nostra regione proprio nel luogo dove viene realizzato lo squisito prodotto. Accompagnateci in questa camminata fino all’apiario El Yunque, a 150 m sul livello del mare, da cui si gode di panorami meravigliosi.

El Yunque Baracoa Cuba Honey Miel

Una visita insolita: la nostra ispirazione

Lo scorso gennaio due apicoltori francesi trascorsero alcuni giorni a Baracoa e alloggiarono presso la nostra casa. Yvan e Catherine possiedono un grande apiario (il cui nome è La ruche des puys) nel massiccio centrale francese ed un museo del miele visitato da persone interessate al turismo rurale, o agriturismo. Yvan e Catherine ci espressero il loro desiderio di poter incontrare gli apicoltori cubani qui nella regione di Baracoa.

La ruche des puys – France

Una chiamata all’ANAP (Associazione Nazionale dei Piccoli produttori Agricoli) ci permise di contattare tre apicoltori della zona di El Yunque, l’emblematico monte che contraddistingue il paesaggio di Baracoa. Il giorno della nostra visita, un’ostinata pioggerellina bagnava la regione. Ci recammo dapprima da Tato, specializzato nella riproduzione di api regine, che vengono poi affidate ad altri apicoltori.

Cuban honey in Baracoa • Miel cubain • Cuba

Tato si meravigliò quando lo chiamammo all’entrata della sua proprietà. Da buon contadino cubano, ci accolse calorosamente e, grazie alla traduzione, ci fu una gradevole conversazione tra lui, Yvan e Catherine. Ad un tratto la pioggia ci obbligò ad entrare in casa di Tato per qualche istante.

Cuban Honey Producers • Apicultores cubanos • Apiculteurs cubains • Baracoa

In seguito a questo incontro tanto piacevole, risalimmo in macchina per andare da Roelvis ed Eriberto, due cugini che condividono la passione per l’apicoltura. E lì, tra le arnie di Roelvis, iniziò un dialogo più profondo tra apicoltori di Paesi molto differenti.

Cuban Honey Baracoa • Miel Cuba Baracoa

L’apicoltore francese possiede 10 volte più arnie nel suo apiario ma, grazie alle migliori condizioni ambientali della nostra isola, un’arnia cubana produce il doppio del miele di un’arnia francese.

Miel Cuba Baracoa • Honey

Data l’assenza di pesticidi, solamente l’1% delle api muore (di morte naturale) ogni anno a Cuba, mentre in Francia tra il 35 e il 50% delle api muore annualmente a causa dell’inquinamento.

France Cuba Apiculteurs • Miel Honey Baracoa

Il clima del massiccio centrale francese limita la produzione di miele al periodo di fioritura, che è di soli 3 mesi all’anno, mentre a Cuba la produzione cala significativamente solamente uno o due mesi l’anno.

Cuban Beekeepers Honey Producers • Baracoa Miel

In Francia un chilo di miele viene venduto ad un prezzo molto più alto? Sì, ma laggiù anche i costi di produzione sono sensibilmente più elevati… Ed in quel momento ci apprestavamo ad assaporare il miele delle api di Roelvis: delizioso!

Honey Tasting • Cuba Baracoa • Dégustation Miel

Imparammo molto dagli apicoltori di entrambi i Paesi durante questa visita. Il mondo delle api è affascinante! Restava però ancora in sospeso, per una giornata illuminata dal sole, la visita alla leggendaria azienda apistica di Eriberto Sourt…

Verso la tenuta di Eriberto: un verde sentiero con vedute panoramiche

La tenuta di Eriberto è famosa a Baracoa. È quella che si trova più in alto sulle pendici di El Yunque. Da molto tempo Eriberto è il più grande produttore di miele di queste terre. All’alba, iniziamo la marcia con Asunción Garrido, dell’ANAP, una donna leader della regione con una risata fragorosa ed un cuore immenso! (Non perdetevela nel video alla fine di quest’articolo!)

Daybreak • Baracoa • Cuba

Durante i successivi 90 minuti di salita verso l’apiario El Yunque, ci rifacciamo gli occhi con i bei panorami del paesaggio carsico locale e delle montagne della Riserva della Biosfera Cuchillas del Toa.

El Yunque Close-Up Baracoa Cuba

Ad entrambi i lati del sentiero possiamo osservare tenute con alberi di cacao, cocco, mango… Tra i fiori, il cui polline aromatizza le tipologie di miele più ricercate, si trovano quelli dell’albero del mango e quelle del júpiter (Gliricidia sepium), altresì noto in altri luoghi della Cuba orientale come piñón florido. Nelle foto che seguono potete apprezzare i due diversi fiori.

Mango Flowers for Cuban Honey • Baracoa Miel Cuba

Fleurs de jupiter pour miel • Baracoa Cuba

Vari uccelli endemici di Cuba o delle Antille Maggiori rallegrano la nostra camminata. Siamo riusciti a fotografare un tocororo o trogone cubano (Priotelus temnurus), diverse guainuba (Icterus melanopsis) e carpintero jaba’o o picchio delle Indie Occidentali (Melanerpes superciliaris). E abbiamo visto anche picchi verdi (Xiphidiopicus percussus), colibrì smeraldo (Chlorostilbon ricordii), ani beccoliscio (Crotophaga ani)…

Tocororo • Cuban Trogon • Baracoa Cuba
Tocororo (Priotelus temnurus)
Cuban Oriole (juvenile) • Baracoa
Guainuba (Icterus melanopsis)
West Indian Woodpecker • Pic à sourcils noirs • Baracoa Cuba
Carpintero jaba’o (Melanerpes superciliaris)

Questo sentiero è anche di grande interesse storico ed archeologico: avvicinandoci alla tenuta di Eriberto abbiamo potuto scorgere, coperte da fitta vegetazione, le rovine delle antiche piantagioni di caffè degli immigrati francesi che vennero da Haiti in seguito alla ribellione contro la schiavitù e la lotta per l’indipendenza haitiana.

Archaeology Baracoa Cuba Archéologie Arqueología

Eriberto Sourt, apicoltore esperto ed infaticabile

Madidi di sudore ma stimolati dall’esperienza che stavamo vivendo, arriviamo finalmente all’apiario El Yunque. Una delle figlie di Eriberto ci offre un buon succo di frutta di stagione, fatto con l’acqua pura di una sorgente che sgorga dalle rocce calcaree di El Yunque.

Colmenar El Yunque Baracoa Cuba

Solamente alcuni anni fa, Eriberto era arrivato ad avere un centinaio di arnie, ma nell’ottobre del 2016 l’uragano Matthew distrusse tutto… Dopo grandi sforzi per rimettere in moto la produzione, Eriberto possiede attualmente 45 arnie.

Cuba Honey Bee Hives Baracoa Miel

Eriberto è un tecnico in sanità delle piante, ma sono soprattutto le sue profonde conoscenze del terreno che ne hanno fatto un esperto del settore. Per esempio, Asunción gli chiede come riesce a distinguere l’ape regina in mezzo ad uno sciame chiassoso e irrequieto. Lui risponde: ” È facile! È come quando vedi una folla in una grande piazza e, in mezzo alla gente, distingui il presidente del Paese!”. Pur comprendendo l’analogia, rimaniamo impressionati dalla facilità con cui racconta le cose Eriberto…

Eriberto Sourt Apiculteur Baracoa Cuba Miel Honey

Il modello di produzione di miele di Eriberto è stato citato e diffuso in tutta la regione di Baracoa. Nel suo apiario ha, da un lato, le arnie standard utilizzate per la produzione di miele e, dall’altro, ciò che chiama un “modulo ausiliario”: un insieme di arnie più strette, usate per la riproduzione delle sue api regine in situ.

Miel Cuba Abeilles Reines Baracoa

La manutenzione dell’apiario richiede grandi sforzi, tempo e monitoraggio costante. Ad esempio, le api possono improvvisamente abbandonare l’arnia e andare ad installarsi sulla cima del tronco di un albero. Eriberto deve individuare immediatamente tale spostamento, catturare l’ape regina e trattenerla nell’arnia affinché le operaie non vi ritornano. Se non lo facesse, lo sciame se ne andrebbe definitivamente…

Abejas Baracoa Cuba

Grazie ai racconti che Eriberto ha condiviso con noi, abbiamo appreso che l’apicoltura è un mestiere impegnativo per una sola persona (i suoi figli se ne sono andati a studiare e a vivere in altre zone della regione o del Paese) in una tenuta con differenti coltivazioni: cacao, platano, diversi tipi di fagioli…

Baracoa Cuba Coco Café Coconut Coffee

Passo dopo passo: l’apicoltore ci mostra il suo lavoro

È piacevole e molto istruttivo osservare Eriberto in azione nel suo apiario. Inizia preparando il fumo che calma le api. Per fare ciò, a Baracoa si utilizza un legno aromatico chiamato incienso (incenso). Il fumo dell’incienso aiuta a combattere le malattie che possono colpire le api.

Cuba Miel Honey Apiculture Beekeepers Baracoa

Il nostro amico apicoltore procede quindi ad aprire un’arnia e ad allontanare con una spazzola le api di ogni telaio, da cui estrarrà il miele.

Miel Cuba Apiculteur Baracoa Honey

In seguito, Eriberto rimuove da ogni telaio la cera che sigilla le celle del favo e deposita questo materiale ricoperto di miele in un grande contenitore metallico. Il suo gesto svelto rivela un liquido spesso, traslucido, ambrato e a quel punto abbiamo già l’acquolina in bocca: quel che vediamo è meraviglioso e lo è pure l’aroma floreale che ci pervade!

Miel Cuba Honey Baracoa

Prossima fase: centrifugare i telai di miele. Eriberto ha investito in un’attrezzatura nuova, in acciaio inossidabile, conforme alle norme dell’Unione Europea. Cuba prevede di esportare maggiori quantità di miele verso l’Europa.

Miel Cuba Honey Production Baracoa

Ed ora: che il miele scorra!

Il momento tanto atteso: assaggiare il favoloso miele di montagna

Eriberto ci dà da provare dei pezzi di favo in eccesso che traboccano di quel miele uscito direttamente dall’arnia.

Miel Cuba Honeycomb Baracoa

Dégustation miel Cuba honeycomb tasting

Miel cubain • Cuban Honey • Baracoa

Abbiamo potuto assaggiare il miele di Eriberto anche in uno squisito tè allo zenzero e cannella, appena raccolti nella sua proprietà. Questa foto mostra il suo albero di cannella…

Canela Cinnamon Cannelle • Baracoa • Cuba

Ed è stato per noi impossibile non provare il miele fresco versato su vari frutti di stagione. Al centro della foto possiamo vedere le due metà di una noce di cocco. Quella di destra contiene miele fresco; quella di sinistra, succo di maracujá. Abbiamo assaggiato anche un buonissimo frullato di avocado con acqua di cocco, succo di limone e miele!

Honey and fruit • Miel et fruits • Baracoa Cuba

E per finire, abbiamo potuto gustare a casa di Eriberto una cena contadina tradizionale preparata da sua moglie e sua suocera: fagioli, riso e bacán perdido (palline di platano condite con erbe e cotte in una salsa di latte di cocco). Il tutto preparato su fuoco a legna nella loro autentica cucina di campagna…

Cuisine traditionnelle paysane • Baracoa Cuba • Traditional Countryside Kitchen

Non dimenticheremo mai questa visita alla tenuta El Yunque: la scampagnata, le viste panoramiche, l’accoglienza calorosa, tutto ciò che abbiamo imparato e le nuove amicizie! Ora abbiamo un’idea chiara degli sforzi e del duro lavoro necessario per gestire una tenuta tanto lontana da tutto, e dell’amore che ci vuole per produrre un miele delizioso che seduca i nostri sensi e rafforzi la nostra salute! Molte grazie ad Eriberto e agli apicoltori di Baracoa, di Cuba e del mondo!

Dopo tanto miele, dove potevamo trascorrere il resto della giornata?

Era ormai tempo di prendere la strada del ritorno: la seconda parte dell’escursione. Salutammo Asunción, che doveva andare ad occuparsi di alcune questioni dell’ANAP nella zona.

Che fare quindi nel resto della giornata? Magari bere acqua di cocco sulle sponde del fiume Toa e fare un giro in cayuca nei pressi della sua foce? Fare un bagno nelle acque cristalline del fiume Duaba? Stenderci sulla sabbia bianca e tuffarci nelle acque turchesi di Playa Maguana? Un ventaglio di possibilità ci attendevano…


Baracoa, Cose da fare, Turismo sostenibile

Tag:, , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Modulo di contatto